La riapertura dei servizi comunali è prevista per l’ 8 settembre 2016

Per i bambini che hanno già frequentato
Per i bambini che hanno già frequentato nell’anno precedente, si prevede di iniziare l’anno scolastico con la dovuta gradualità e rispetto dei loro ritmi
– nella prima settimana è previsto un orario solo mattutino, comprensivo di pranzo, fino alle ore 13,00-13,30 per il nido e fino alle 14-14,30 per la scuola dell’infanzia;
– nella seconda settimana sarà possibile effettuare l’orario completo fino alle ore 14,00-14,30 per tutti o fino alle ore 16,00 secondo la tipologia del servizio e l’orario scelto dai genitori;
– nella terza settimana sarà attivato il prolungamento fino alle 17,30 per chi ne ha diritto nei servizi a tempo lungo.

Per i bambini che frequentano per la prima volta
– Durante il periodo dell’ambientamento, i bambini e i genitori vengono accolti a piccoli gruppi, secondo gli accordi presi con gli educatori, e, in particolare al nido, con la figura di riferimento.
– La durata di permanenza giornaliera del bambino nel servizio e la consumazione dei pasti sarann concordate tra educatore e genitori, valutando caso per caso, i bisogni della famiglia e i tempi di ambientamento del bambino.
– Di regola, entro le prime due settimane dell’anno scolastico, inizia l’ambientamento di tutti i bambini nuovi iscritti.
– Di norma, nei servizi a tempo lungo, i bambini iniziano l’orario anche di pomeriggio dalla terza settimana e l’eventuale prolungamento dalla quarta settimana di frequenza.

INVITO:  Per i  genitori dei bambini iscritti per la prima volta ai Servizi Comunali per l’infanzia è prevista una riunione presso la struttura  di accettazione per il giorno martedì 6 settembre alle ore 17.30 . Solamente per  i genitori dei bambini della scuola dell’infanzia Don Milani la riunione è prevista per il 2 settembre , sempre alle ore 17.30.

Per i bambini nuovi ammessi nei posti in convenzione con gli asili privati, i genitori verranno contattati direttamente dalla struttura assegnata

Fonte:

sito web del Comune di Arezzo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here