Un pomeriggio dedicato ai bambini, sabato 28 gennaio appuntamento alla Casa Museo Ivan Bruschi con il percorso didattico
“DAI FORMA ALLA FORMA – COME DARE UN PO’ DI COLRE ALLA PIETRA”
Sabato 28 gennaio appuntamento alla Casa Museo Ivan Bruschi  con
un nuovo divertente pomeriggio dedicato ai bambini con il percorso didattico “Dai forma alla
forma –Come dare un po’ di colore alla pietra”, per riscoprire la nostra storia attraverso i
manufatti lapidei della collezione Bruschi.
Sabato28 gennaio, a partire dalle ore 16,00, si terrà alla Casa Museo Ivan Bruschi un nuovo
divertente appuntamento dedicati ai bambini e alle loro famiglie, in compagnia dello staff della
Fondazione e di Elisa Boncompagni, dell’Associazione Culturale Sorridi e gioca, “Come dare un
po’ di colore alla pietra”. I bambini saranno accompagnati in una visita guidata alla collezione Ivan
Bruschi, in particolare conosceranno alcuni curiosi aspetti legati ai manufatti lapidei presenti al
museo, per riscoprire la nostra storia e le sue antiche civiltà. Al termine della visita si terrà un
laboratorio creativo che lascerà libero spazio alla fantasia per realizzare divertenti pietre colorate.
Il costo del biglietto è di € 6 a bambino.
forma
Questo è il primo appuntamento dell’anno dedicato ai più piccoli che rientra all’interno del progetto
“Un Museo a misura di bambino” grazie al quale ogni terzo sabato del mese, per tutto il 2017, si
terrà presso la Fondazione un nuovo divertente percorso didattico dedicato ai bambini e alle loro
famiglie.
Prossimi appuntamenti:
Sabato 18 febbraio.
Sabato 18 marzo.
Inizio percorso: ore 16.
Età consigliata: 6-10 anni.




Location: Casa Museo Ivan Bruschi, Corso Italia 14.
Si consiglia la prenotazione.
Per info e prenotazioni:
Fondazione Ivan Bruschi, Corso Italia 14 – Arezzo, tel. 0575/354126.
Aperta dal martedì alla domenica con orario 10.00-13.00 / 14.00-18.00
casamuseobruschi@gmail.com @museobruschi
www.fondazionebruschi.it facebook.com/casamuseo.ivanbruschi
info@fondazioneivanbruschi.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here